I fiori adatti per il tuo matrimonio

E’ arrivata l’ora di scegliere gli addobbi per il vostro matrimonio, ma oltre ad assecondare i vostri gusti, volete anche qualche suggerimento per non sbagliare.

Ecco quindi quello che vogliamo consigliarvi per rendere i fiori la perfetta scenografia del vostro grande giorno!

  • Scegliere fiori di stagione. Oltre ad essere una scelta in linea con il regolare equilibrio della natura, scegliere i giusti fiori in base al periodo dell’anno in cui ci si sposa, risulta essere anche una scelta piacevole per le tasche. Infatti optare per qualcosa di non facile reperibilità, vorrebbe dire aggiungere costi al fioraio che, in tal caso, farà inevitabilmente gravare su voi sposi questa scelta.

  • Scegliere fiori adatti. Può sembrare un’osservazione banale ma non lo è. Ricordate che i fiori hanno dei significati ben precisi e non tutti quindi potrebbero sposarsi bene con un giorno di festa!

  • Abbinate i fiori allo stile e al colore del vostro matrimonio. Il grande giorno deve risultare armonico agli occhi. Avete scelto il tema che più vi rappresenta, avete abbinato uno o più colori (e anche in questo caso avete seguito la vostra personalità): perchè dunque non incorniciare il tutto con la giusta tipologia di composizioni floreali?

Vediamo quindi cosa è consigliabile scegliere in base alla stagione in cui vi sposerete.

Partiamo col dire che ci sono dei fiori che potete trovare tutto l’anno. Calle, rose, tulipani, garofani e orchidee sono facilmente reperibili in qualsiasi stagione vogliate.

Se vi sposate nel periodo invernale, i fiori migliori vanno dai bucaneve alle stelle di Natale, dalle camelie all’iris, dalle nerine alla viola del pensiero, dai cavoli ornamentali ai tulipani. Per un evento in primavera, potete optare per le gerbere, orchidee, mughetto, fresia, camelie, alzalee. Per un matrimonio estivo la scelta è tra: garofani, gigli, gipsofila, girasoli e magnolie. In autunno troviamo invece margherite, ortensie e garofani.

Molte spose inoltre amano realizzare il proprio bouquet con fiori specifici, in relazione al mese del proprio matrimonio.

Gennaio è il periodo di fioritura delle prime orchidee simbolo di sensualità, febbraio vede nascere i garofani, emblema della nobiltà, marzo le mimose. Ad aprile vediamo scegliere le peonie, simbolo di sincerità e lealtà, a maggio le rose e a giugno le bocche di leone, simboleggianti un rapporto duraturo e fedele. A luglio adatti i tulipani che rappresentano l’amore eterno, ad agosto i girasoli – specie per un matrimonio stile country – e a settembre le gerbere. Perfette le calle in ottobre, simbolo di sobrietà, e gli anemoni a novembre,  adatti soprattutto per un matrimonio in stile shabby chic. Infine Dicembre è il mese per eccellenza delle stelle di Natale, simbolo di onestà e purezza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...